L’illuminazione domestica

Ogni ambiente domestico ha bisogno di una tipologia e di una quantità di luce differenti. La zona living, il bagno e la cucina richiedono una luce importante e diretta, mentre la camera da letto avrà bisogno di soluzioni modulabili, che permettano di passare dalla luce piena a quella soffusa in pochi istanti e a seconda delle esigenze del momento. Lampade, lampadari e abat-jour devono essere scelti con cura, in quanto costituiscono veri e propri elementi d’arredo, in grado di conferire stile e personalità alla propria casa. Se hai un arredamento moderno, preferisci linee sobrie ed essenziali, unite a materiali di pregio e dalle colorazioni forti e vivaci, che vanno dall’argento alle tinte più strong. Per gli ambienti classici invece, sono più indicati lampadari e lampade in ottone, bronzo o color oro, particolari nelle forme e curati nei minimi dettagli. In ogni caso, preferisci le lampadine Led, in quanto rispetto a quelle tradizionali ad incandescenza, hanno una durata nettamente superiore e un consumo energetico ridotto al minimo.

Come trasformare l’ambiente con una lampada

Forse non sai che basta pochissimo per rendere speciale e unica la tua casa. L’illuminazione va curata e studiata con cura, dato che andrà a valorizzare l’arredamento e a migliorare l’abitabilità. Con una semplice lampada da soffitto d’effetto è possibile cambiare completamente aspetto ad una stanza, senza spendere cifre esorbitanti. Una lampada a sospensione può essere installata in posti diversi a seconda dell’effetto che si vuole ottenere. Possono creare luce in punti precisi (ad esempio sopra un tavolo o uno specchio) o regalare una luce ampiamente diffusa. Oggi le lampade a sospensione non sono più un banale strumento di illuminazione, ma diventano veri e propri elementi d’arredo, sia da accese che da spente. Designer, progettisti ed esperti di home decor si interessano sempre di più a questi temi, cambiando in toto la modalità di concepire luce ed illuminazione. Le lampade si trasformano e rivoluzionano lo spazio, sorprendendo chi le osserva.

Come scegliere una lampada da soffitto

lampada slamp veli

La prima caratteristica che devi tenere in considerazione quando scegli una lampada da soffitto è la dimensione dell’ambiente. A seconda della grandezza della stanza, dovrai optare per una tipologia di lampada piuttosto che per un’altra, in modo che si crei un’illuminazione ben calibrata, proporzionata e senza alcuna zona d’ombra. Una buona idea è quella di acquistare lampade con filo regolabile, così da trovare l’altezza ideale per una luce armoniosa e funzionale. Hai una stanza poco luminosa naturalmente? In questo caso evita i paralumi in stoffa o con colorazioni scuri e preferisci toni vivaci e chiari, con un diffusore trasparente che moltiplichi la luce in tutte le direzioni. Oggi le lampade a sospensione non si utilizzano più solo come punto centrale di illuminazione, ma si rivelano ottime soluzioni per valorizzare particolari angoli dell’ambiente e zone precise. Ciò vuol dire che puoi incrementare la luminosità della zona pranzo e nello stesso tempo portare l’attenzione su un bel tavolo con una lampada decor, oppure rendere più operativo il blocco cucina con luci di precisione piuttosto forti. Praticità, funzionalità e stile si uniscono dunque in una sinergia perfetta.

Le soluzioni di ProfessioneLuce

ProfessioneLuce è un’azienda di rinomata esperienza che offre una gamma completa di lampade, lampadari e soluzioni per l’illuminazione dei migliori brand. Tra la vasta gamma delle lampade a sospensione, puoi trovare Caboche Foscarini, ora disponibile nell’innovativa tecnologia LED, che assicura alta efficienza energetica e durata senza pari. La particolarità di Caboche Foscarini è quella di moltiplicare la luce, creando effetti spettacolari. Ogni singola sfera trasparente rimanda le immagini delle sorgenti luminose al suo interno, come se fosse un caleidoscopio. Si adatta benissimo in qualsiasi stile di arredamento, da quello iper classico al vintage fino agli ambienti design. Il materiale è di altissima qualità e combina il metallo cromato all’alluminio e al polimetacrilato. Puoi sceglierla in tre differenti colorazioni: giallo oro (perfetta per l’arredo vintage e tradizionale) o trasparente, che andrà a valorizzare ambienti moderni e dalle linee essenziali. Una lampada di questo tipo è capace di arredare in un solo gesto la stanza e nello stesso tempo di garantire una luce straordinaria.