Ormai è tutto pronto, la febbre mondiale è quasi alle stelle. Si avvicina la data di inizio dei Mondiali 2014: il 12 giugno sarà la nazionale verdeoro dei padroni di casa, alle ore 22 italiane, a dare l’avvio alla 20^ edizione di uno degli appuntamenti più seguiti a livello internazionale.

Per seguire al meglio tutte le emozioni è necessario segnare le date mondiali più importanti. Diamo quindi un occhio al calendario dei Mondiali 2014 per non perdere nemmeno un istante dell’evento planetario dell’anno.

Come detto, si parte il 12 giugno alle 22.00 italiane con la gara inaugurale tra Brasile e Croazia. A 24 ore esatte di distanza, il 13 giugno, sempre alle ore 22.00, il calendario dei Mondiali ci regala una super partita, Spagna-Olanda, che dà avvio al gruppo B.

Sabato 14 giugno sarà il momento degli azzurri: allo scoccare della mezzanotte tra sabato e domenica Balotelli e compagni cercheranno di far vivere, contro l’Inghilterra, le stesse emozioni che quell’incontro diede ad una nazione intera nemmeno 2 anni fa, durante gli Europei di Polonia e Ucraina. Da segnare in agenda le altre date mondiali dell’Italia: venerdì 20 giugno alle ore 18.00 sarà la volta di affrontare il Costa Rica a Recife, per poi chiudere il girone martedì 24 giugno contro l’Uruguay di Cavani e Suarez alla stessa ora.

calendario dei mondiali di calcioUn altro squadrone come la Germania farà il suo esordio tra le ultime nazionali insieme al Portogallo: Joachim Low tenterà di bloccare l’estro e la potenza di CR7 il 16 giugno alle ore 18.00. Da seguire inoltre, come possibile sorpresa di questo Mondiale 2014, la nazionale belga, giovane e fantasiosa, con una forte esperienza internazionale maturata dai giocatori nelle proprie squadre di club che ha permesso ai Diavoli Rossi di riconquistare una fase finale dal mondiale nippocoreano del 2002. Il calendario dei Mondiali 2014 la vede il Belgio impegnato contro Algeria, Russia e Corea del Sud rispettivamente martedì 17 giugno alle 18.00 italiane, domenica 22 giugno sempre alle 18.00 ed infine giovedì 26 giugno alle 22.00. Un girone quindi abbordabile.

Non passeranno nemmeno 2 giorni e sarà il momento delle sfide più emozionanti ovvero gli scontri diretti: si parte da sabato 28 giugno, con un calendario Mondiale semplice e lineare, con l’accoppiamento delle prime contro le seconde classificate secondo la logica progressiva dei gruppi, A-B, C-D, E-F e quindi G-H. Ogni giorno sono in programma 2 incontri, ed in 4 giorni (dal 28 giugno all’1 luglio) si conosceranno i nomi delle 8 squadre più forti del mondo.

Le date dei quarti di finale del Mondiale 2014 (4 e 5 luglio 2014) potrebbero regalare un suggestivo ricordo di 8 anni fa, con gli azzurri in campo. Era il 4 luglio 2006, il teatro del match l’affascinante stadio del Borussia Dortmund, l’avversaria la Germania padrona di casa: 120 minuti di pura emozione, che tutti i tifosi italiani vorrebbero rivivere, con lo stesso finale.

Si arriva così alle semifinali, le cui date Mondiali 2014 sono martedì 8 luglio e mercoledì 9 luglio, entrambe alle 22.00 italiane. Le 2 vincenti si sfideranno nel tempio del calcio, il Maracanà, nella serata di domenica 13 luglio dove verrà decretata la squadra che alzerà al cielo il trofeo più prestigioso e che per 4 anni si potrà fregiare del titolo di Campione del Mondo.