INTRODUZIONE

forex-tradingIl mondo degli investimenti nei mercati finanziari è vasto e non privo di difficoltà nella comprensione delle dinamiche che li movimentano, tuttavia esiste un mercato interessante per gli investitori, sia sotto l’aspetto della remuneratività sia sotto quello della facilità e della praticità, si tratta del forex.

CARATTERISTICHE DEL MERCATO DEL FOREX TRADING

Nel mercato del forex sono negoziate le valute, da quelle più conosciute (il dollaro, l’euro, la sterlina, lo yen ecc.), fino a quelle meno note, ma non per questo meno importanti o redditizie, come ad esempio il baht tailandese, il real brasiliano o il dollaro australiano. I punti di forza di questo mercato sono numerosi rispetto ad altri, ma sintetizzabili in quattro aspetti:

  • la semplicità di utilizzo, grazie a strumenti come ad esempio le opzioni binarie che consentono d’investire sulla crescita (o sulla decrescita) del valore di una coppia di valute, tipo dollaro e yen;
  • la liquidità elevata presente in questo mercato, infatti gli elevati capitali immessi garantiscono che la volatilità delle quotazioni sia limitata e che non esista pericolo di sbalzi arbitrari;
  • l’operatività garantita 24 ore su 24, questo perché essendoci valute di tutto il mondo, per l’esistenza del fuso orario ci sono sempre mercati aperti su cui operare, a tutte le ore;
  • gli spread, ossia i costi di remunerazione in favore dei broker, applicati per effettuare le operazioni sono contenuti rispetto ad altri mercati.

COME FARE OPERAZIONI DI FOREX TRADING ONLINE

Per operare come trader nel forex è necessario accendere un conto titoli con un broker specializzato, ciò sarà possibile rilasciando i propri dati online (se si vuole utilizzare una delle tante banche presenti nella rete) o anche recandosi presso una filiale dell’operatore finanziario scelto. Una volta adempiuto a queste pratica, bisogna immettere la somma di denaro nel conto e si potrà operare comodamente dalla propria pagina di home banking, protetta appositamente da codici di sicurezza e dotati di sistemi per l’operatività immediata di un investimento. A questo punto bisognerà solo scegliere la valuta o le coppie di valute su cui investire e il gioco è fatto. Ad esempio se si acquista la coppia di valute dollaro/euro, ad un’ipotetica valutazione di cambio a 1,325 si otterrà un guadagno se la valutazione salirà a 1,33 o oltre, viceversa si registrerà una perdita se il valore scenderà al di sotto di quello iniziale.

UNA TECNICA DI FOREX TRADING: LO SCALPING

Una delle tecniche di forex trading più utilizzata dagli operatori è lo scalping forex, si tratta di un’operazione speculativa dalla durata compresa fra i pochi secondi ed un paio di minuti al massimo, il cui fine è realizzare piccoli profitti e al tempo stesso correre pochi rischi per il capitale investito. L’operazione si realizza sfruttando le variazioni decimali delle quotazioni, quelle cioè relative all’ultima cifra, ma anche con l’ausilio della leva finanziaria capace di aumentare esponenzialmente le possibilità di guadagno (anche se di contro può amplificare le perdite). A titolo di esempio se la quotazione sterlina/yen è di 1,5520, la variazione (detta anche pips) su cui si punterà sarà quella verso i 1,5521, sui cui si pone una vendita, la stessa operazione si fa anche con il pip inferiore (1,5519) in modo da far si che un’eventuale perdita non sia rilevante. E’ ovvio che per funzionare questa operazione è importante comprendere quale sarà il trend di una quotazione nel breve periodo.