Stabilire i prezzi di un impianto dentale non è facile e spesso ci si trova di fronte a prezzi dissimili dai preventivi, lo scopo di questa mini guida è fornire indicazioni di massima e di seguito stabilire cosa può portare l’impianto dentale ad avere un prezzo differente.

In Italia il prezzo di un singolo impianto dentale, ovvero un unico perno con un’unica vite, oscilla da 900 euro fino anche a oltre 2000. Perché tali divergenze di prezzi?

sorriso-splendidoIn molti casi la differenza di prezzo è dovuta all’onorario del dentista perché il costo di un impianto dentale dipende dai materiali utilizzati, dalla tecnica con cui le protesi sono state realizzate e da chi sono realizzate in quanto ogni tecnico/artigiano ha un proprio tariffario, dal costo dell’anestesia perché comunque si tratta di un intervento chirurgico vero e proprio e infine il costo del dentista.

Quest’ultima è la variabile che determine le differenze più vistose perché alcuni chiedono anche mille euro solo per la sola prestazione. E’ bene dire che comunque una protesi di 900 euro non ha nulla da invidiare ad una costosissima, si tratta spesso solo di una politica dei prezzi diversa e volta a garantire un numero elevato di protesi piuttosto che pochi lavori super pagati.

Per un’ intera arcata i prezzi in Italia oscillano da 4900 euro fino ad arrivare a 8000 euro, in questo caso solitamente non vengono realizzate singole protesi, ma in genere 4 impianti dentali e sopra 12 protesi.

sorriso-splendido Questi sono i prezzi dell’ impianto dentale, ma non deve essere dimenticato che esso non comprende solitamente l’estrazione di denti, oppure nel caso di osso mascellare o mandibolare insufficiente, la ricostruzione dello stesso. Tale ricostruzione può avvenire con diverse tecniche che a loro volta hanno costi diversi.

Quella esposta quindi è solo un’ipotesi di prezzo, per avere dati più certi meglio recarsi da un professionista o più professionisti e chiedere un preventivo personalizzato sulle proprie problematiche.